DAD: COSA FARE NELLA FASE FINALE DI QUESTO ANNO SCOLASTICO E PER L’AVVIO DEL PROSSIMO

Dal 4 marzo, giorno della sospensione dell’attività didattica su tutto il territorio italiano, a oggi, docenti e personale ATA hanno, con grande senso di responsabilità, mantenuto vivo il rapporto didattico-educativo con gli studenti. La sospensione dell’attività didattica in presenza ha offerto, però, un’opportunità del tutto insperata alla lobby della cosiddetta scuola dell’innovazione, a coloro che … Leggi tutto DAD: COSA FARE NELLA FASE FINALE DI QUESTO ANNO SCOLASTICO E PER L’AVVIO DEL PROSSIMO

Nota del 21 aprile 2020 dei COBAS Cagliari sulla didattica a distanza

Gentili Dirigenti, ritorniamo sulla situazione nella quale ci ritroviamo dal 6 di marzo, da quando, per decreto del Governo, le attività didattiche sono state sospese. E dopo qualche tempo, le scuole sono state praticamente chiuse. Ciò significa che non si può più fare scuola nel senso autentico e “normale” del termine. Mancano le norme che … Leggi tutto Nota del 21 aprile 2020 dei COBAS Cagliari sulla didattica a distanza

La scuola non si ferma, ma sui precari il ministero procede bendato

Come accaduto in altri settori, anche nella scuola l’emergenza da Covid-19 ha prodotto gli effetti più pesanti sui lavoratori/trici con minori tutele contrattuali. 1.Nessuna garanzia di stipendio per molte/i docenti Ogni giorno ci giungono segnalazioni da personale precario con contratto formalmente attivo, ma stipendio non pagato o di supplenti temporanei a cui, nonostante quanto stabilito … Leggi tutto La scuola non si ferma, ma sui precari il ministero procede bendato

Comunicato COBAS sul DL dell’8 aprile 2020

NO AI PIENI POTERI ALLA MINISTRA (o ai suoi suggeritori) E ALL’IMPOSIZIONE DELLA DIDATTICA A DISTANZA! SÌ AL RICONOSCIMENTO DELL’ IMPEGNO DI DOCENTI E ATA PER MANTENERE VIVA LA SCUOLA PUBBLICA COME PRESIDIO DI CIVILTA’ E CULTURA ANCHE AI TEMPI DEL CORONAVIRUS! Nelle scuole italiane, come è stato riconosciuto da tutti, docenti e personale ATA … Leggi tutto Comunicato COBAS sul DL dell’8 aprile 2020